Appello dei medici di Napoli per Gaza: cessate il fuoco, questa strage non può continuare

Scritto da - 23 Febbraio 2024

NAPOLI – «Non possiamo assistere indifferenti alla sofferenza e alle atrocità che si consumano nella Striscia di Gaza. Da medici siamo dilaniati nel dover accettare che tanti bambini, donne e uomini innocenti, qualunque sia la loro parte, stiano perdendo la vita tra indicibili sofferenze». Lo dice, a nome dell’intera categoria che rappresenta, il presidente dell’Ordine

Domenica di sangue in ospedale, medici e infermieri sono stati picchiati dai parenti di un uomo deceduto

Scritto da - 25 Settembre 2017

I parenti di un uomo deceduto avrebbero preso a calci e pugni 4 infermieri, un medico e un vigilante. Tra i feriti un paio sono ancora sotto osservazione medica per capire se abbiano subito emorragie interne. Sul posto sono intervenute due pattuglie dei carabinieri della compagnia di Pozzuoli. Gli aggressori si sarebbero dileguati subito dopo

Infermiere aggredito, flash mob solidale

Scritto da - 8 Maggio 2017

NAPOLI – Flash mob all’ospedale Cardarelli di Napoli dove oltre 500 tra infermieri, medici, dirigenti e paramedici si sono radunati sullo scalone del monumentale nosocomio, il più grande del Sud, per gridare la loro solidarietà ad Alessandro, l’infermiere brutalmente aggredito nella notte tra venerdì e sabato mentre stava prestando soccorso ad una donna. I partecipanti

56enne titolare di un’impresa di noleggio imbarcazioni muore in mare

Scritto da - 8 Maggio 2016

L’uomo si chiamava Ciro Muro, 56 anni. Secondo una prima ricostruzione della Polizia Muro, che era titolare dell’impresa di noleggio imbarcazioni «Il Pontile», era a bordo di un’imbarcazione insieme ad un figlio e si accingeva a recarsi a pesca nelle acque di Mergellina, quando è stato colto da un malore. Sul posto è stata fatta

LA DENUNCIA/ Al Cardarelli i malati stanno nei corridoi: un girone infernale – VIDEO

Scritto da - 2 Febbraio 2016

di Christian Montagna NAPOLI – Peggiora di giorno in giorno la situazione nel nosocomio campano più famoso del sud Italia: al Cardarelli, l’eccesso di pazienti ha mandato letteralmente in crisi i medici della struttura. Una visita ad un parente ha permesso ad una nostra lettrice, R.S. , di immortalare scene davvero inquietanti. SITUAZIONE AL COLLASSO

STRAGE DI SECONDIGLIANO/ Sì alla perizia psichiatrica per Murolo: sarà visitato da un’equipe di specialisti

Scritto da - 28 Maggio 2015

NAPOLI –  Una mossa calata nel corso delle indagini che vedono l’infermiere napoletano indagato di strage, da parte del suo difensore, il penalista Carlo Bianco. Un’equipe di medici e specialisti in psichiatria potrà visitare Giulio Murolo, l’uomo responsabile di quattro omicidi a Secondigliano. Tecnicamente si tratta di una richiesta di visita medica, giustificata di fronte

CURIOSITA’/ Vuoi sapere quando morirai? Ecco l’esercizio fisico che lo svela – GUARDA IL VIDEO

Scritto da - 4 Dicembre 2014

[vivotv]qeB5rlBVLao[/vivotv] Sapere quanto tempo si ha ancora da vivere, non a tutti piacerebbe conoscere la data della propria morte, per altri sarebbe impossibile. Ma c’è un team medico di Londra che ha scoperto come, tramite un semplice esercizio fisico, si possa sapere quanto tempo rimane da vivere. MORIRE ENTRO SEI ANNI – Semplici azioni: sedersi

Aggredisce due medici dell’ospedale San Paolo, arrestato

Scritto da - 27 Febbraio 2014

FUORIGROTTA – Ha aggredito con calci e pugni  due medici di turno al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo. Questa notte, in via Terracina, i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato il 30enne Antonio Parisi, già noto alle forze dell’ordine, accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento.

Truffa alle assicurazioni per falsi incidenti stradali. Disarticolata organizzazione criminale e sequestrati beni per oltre 4.000.000 di euro.

Scritto da - 8 Novembre 2013

Dalle prime luci dell’alba Carabinieri e Guardia di Finanza di Nola (NA) stanno eseguendo diverse misure cautelari personali nei confronti dei principali indagati di un sodalizio criminale dedito alla commissione di truffe. Centinaia i falsi sinistri stradali accertati ed oltre un milione e mezzo di euro l’ammontare degli illeciti rimborsi. Tra i destinatari dei provvedimenti,

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.