MELITO/ Vedono i carabinieri e lanciano dal balcone 173 stecche di sigarette, in 3 arrestati – LE FOTO

772 0

[portfolio_slideshow]

NAPOLI – Lanciano dal balcone centinaia di stecche di sigarette di contrabbando appena visti i carabinieri, ma vengono comunque arrestati dai militari della compagnia di Giugliano in Campania e della tenenza di Melito di Napoli, per detenzione di tabacchi lavorati esteri di contrabbando a fini di vendita, Vincenzo Saltalamacchia, 24 anni, domiciliato a Melito in via Francesco Franco, già noto alle forze dell’ordine e Stefania Lago, 24 anni, domiciliata sempre a Melito, incensurata, entrambi trovati in possesso durante perquisizione domiciliare di 173 stecche di sigarette di varie marche estere.

ALTRE 467 STECCHE NASCOSTE – Per lo stesso reato è stato arrestato anche Bernardo Russo, 32 anni, domiciliato in via Francesco Franco, già noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso durante una perquisizione in un locale di 85 stecche di sigarette. Mentre in area condominiale in vico Francesco Franco trovate 467 stecche di sigarette di varie marche estere. Gli arrestati sono ai domiciliari in di rito direttissimo.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.