LO SCEMPIO/ Scugnizzi staccano pezzi di mosaico della Galleria: di notte è terra di nessuno – LE FOTO

683 0

[portfolio_slideshow]

di *Sergio Valentino

NAPOLI – Ieri sera, intorno alle 21,30, attraversando la galleria Umberto Primo, in corrispondenza dell’Angiporto Galleria, ossia il passaggio verso Piazzetta Matilde Serao, mi sono imbattuto in un gruppo di scugnizzi accovacciati, che si intrattenevano sganciando i blocchetti di pietra dura a mosaico che fanno da corona ai vetri circolari della pavimentazione, lasciandoli anche sulle impalcature circostanti. Ho allontanato ragazzini e recuperato una ventina di tasselli, denunciando telefonicamente la cosa alle forze dell’ordine con la collaborazione dell’amica avvocato Maria Giovanna Castaldo. I vigili sopraggiunti hanno appurato la cosa, hanno girato la notizia alla centrale e recuperato i tasselli asportati. Lo stato di abbandono in cui versa la Galleria dopo l’ora di chiusura dei negozi o comunque di notte è incredibile: l’intera struttura è in balìa di sé stessa e dei clochard accampati sotto i ponteggi: non un presidio di polizia, non una telecamera!
Non credo che i nostri principali monumenti meritino tanta incuria.

*Baritono del Teatro San Carlo

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.