Calcio, le “napoletane” in campo: l’Arzanese alza la testa, punto prezioso per la Juve Stabia, perdono Ischia e Sorrento

483 0

1477866_674031069297932_578406899_n - CopiaSerie B, Spezia – Juve Stabia 1-1: La Juve Stabia esce dal “Picco” di La Spezia con un punto da non disprezzare contro una squadra che punta alla promozione.
Cominciano meglio gli ospiti che al 13’ passano in vantaggio grazie ad un calcio di punizione di Falco. Il sinistro dell’attaccante gialloblù scheggia la traversa e si infila alle spalle di Leali. Da qui in poi inizierà un monologo dei padroni di casa. I liguri riescono a trovare il gol del pareggio al 55’: Lanzaro stende in area Ferrari e l’arbitro concede il calcio di rigore, trasformato dallo stesso Ferrari. Il forcing finale spezino non frutta nulla e il match termina sull’1-1.

Lega Pro Seconda Divisione, Casertana – Ischia 2-1: Continua la striscia positiva della Casertana che nel derby campano contro l’Ischia non fa sconti e infila il diciassettesimo risultato utile consecutivo.
Le due squadre ci mettono un po’ a carburare. Quando lo fa, la Casertana passa subito in vantaggio: al 25’, Agodirin scambia al limite dell’area con Favetta, col numero 9 rossoblù che fa partire un tiro di controbalzo che si insacca alle spalle di Mennella. Prima della fine del primo tempo i padroni di casa sfiorano il raddoppio al 30’ con Favetta e al 41’ con Cruciani.
La ripresa si apre ancora con la Caseratana in avanti, che al 48’ trova il raddoppio: Finizio stende in area Agodirin, l’arbitro concede il calcio di rigore che viene trasformato da Mancino per due volte, visto che l’arbitro fa ripetere. Sul doppio vantaggio i padroni di casa credono di aver chiuso la partita, e rischiano di subire la rimonta dell’Ischia. Al 57’, gli isolani dimezzano lo svantaggio con Cunzi su calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Idda. L’ultima mezz’ora è concitata, con occasioni da entrambe le parti. Ma il risultato non cambia e finisce 2-1 per la Casertana.

Lega Pro Seconda Divisione, Sorrento – Aversa Normanna 0-1: Seconda sconfitta consecutiva per il Sorrento, che nel derby casalingo contro l’Aversa Normanna non riesce a trovare la via del gol.
Padroni di casa che sembrano partire bene, ma al 12’ l’Aversa è già in vantaggio: Esposito crossa dalla sinistra, Comini fa da torre per Orlando che in mezza rovesciata infila il pallone all’incrocio dei pali. La partita è equilibrata, ma si contano poche occasioni da gol nella prima frazione di gioco.
Al 58’ gli ospiti rischiano di raddoppiare, ma il gol di Porcaro viene annullato per fuorigioco. Un minuto più tardi, Maiorino ci prova dalla distanza, ma un attento D’Agostino devia il pallone in angolo. A 6 minuti dalla fine ci prova ancora Maiorino, ma la deviazione di un difensore fa carambolare il pallone sull’incrocio dei pali e poi fuori.

Lega Pro Seconda Divisione, Arzanese – Cosenza 3-1: L’Arzanese, ultima in classifica, compie una vera e propria impresa battendo in casa il Cosenza capolista per 3-1.
La squadra di Marra va in vantaggio già al 4’ con un colpo di testa di Perna. Il pareggio del Cosenza arriva al 20’ con Chinellato, su assist di Giordano. L’Arzanese non ci sta, e al 31’ va di nuovo in vantaggio, ancora con Perna, dopo uno scambio con Sandomenico.
Nel secondo tempo la reazione degli ospiti è sterile, ed è l’Arzanese ad andare vicina al tris. Dopo due legni, i biancocelesti trovano il gol del KO con Ausiello all’80’. La giornata nera del Cosenza si chiude al 90’ con l’espulsione di Calderini.

Alfredo Spedicato

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.