La Commissione Igiene e Sanità del Senato in Campania per l’inquinamento della Terra dei fuochi

Scritto da - 6 Ottobre 2017

Lunedì prossimo la Commissione Igiene e Sanità del Senato per l’indagine conoscitiva su inquinamento ambientate e tumori in Terra dei Fuochi verrà a Caserta e Napoli. Alla Prefettura di Caserta saranno ascoltati Michele Campanaro, commissario ai roghi, e Antonella Guida, dirigente staff tecnico operativo della Direzione generale tutela della salute della Regione Campania. La Commissione

Post offensivi sulla Terra dei Fuochi, trecento napoletani denunciano Facebook

Scritto da - 28 Luglio 2017

Una querela con un’ingente richiesta di risarcimento danni – un milione di euro per ciascuna vittima delle offese – è stata presentata da circa trecento abitanti di quella universalmente conosciuta come Terra dei Fuochi indignati per le frasi denigratorie contro i napoletani che sovente vengono pubblicate su un profilo facebook intitolato «Napoletani popolo indegno e

Rogo a Poggioreale, la Terra dei Fuochi un giorno finirà? – LE FOTO

Scritto da - 16 Marzo 2017

[slideshow_deploy id=’51747′] “Un altro rogo, probabilmente, di pneumatici ha creato problemi anche alla circolazione nelle strade della zona di Poggioreale”. A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Roberto Fogliame, noto come “l’imprenditore verde” per il suo impegno in favore dell’ambiente pur essendo impegnato nel settore edilizio, per i quali “sono ancora

“Non siamo solo camorra”, trova portafogli con soldi e carte di credito e lo restituisce al proprietario

Scritto da - 21 Settembre 2016

  Sul gruppo Facebook “Sei di Giugliano se…” Gianluca, la persona che aveva smarrito il portafogli con denaro, documenti e carte di credito, ha voluto sottolineare il bel gesto, a riprova del fatto che Giugliano “non è solo camorra, Terra dei fuochi e inciviltà”. “Ci sono molte cose che a Giugliano non funzionano e si

Ministro Galletti: «Terra dei Fuochi, tutti devono pagare per questo dramma, anche gli imprenditori del Nord»

Scritto da - 30 Gennaio 2016

«Tutti devono pagare per il dramma della ‘Terra dei fuochi’» anche «gli imprenditori senza scrupoli del Nord che sapevano che smaltire il quel modo era economico ma anche ambientalmente criminale. E si sono resi corresponsabili dell’avvelenamento del territorio». È molto netta l’accusa del ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, che, intervistato dall’Avvenire, assicura la massima sorveglianza

Terra dei Fuochi, incendiavano pneumatici: arrestati tre ragazzi

Scritto da - 28 Gennaio 2016

NAPOLI – Ai carabinieri che hanno scavalcato addirittura muretto di cinta, giunti sul posto perché allertati da alcuni passanti, hanno spiegato che stavano semplicemente facendo pulizia. Solo che per farlo hanno ben pensato di incendiare tutto provocando, di fatto, una densa nube di fumo nera e compiendo, di conseguenza, un vero e proprio reato. In

Il concerto di Gigi D’Alessio lascia la Reggia di Caserta come una discarica – LE FOTO

Scritto da - 7 Settembre 2015

[slideshow_deploy id=’45442′] NAPOLI – «Non è accettabile – accusano il consigliere regionale di Davvero Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza – trovare Caserta a partire dall’area antistante alla Reggia piena di rifiuti sparsi ovunque il lunedì successivo al concerto di Gigi D’Alessio per la Terra dei Fuochi. Uno scenario da discarica a

QUARTO/ Rosa Capuozzo è il primo sindaco grillino della Campania

Scritto da - 15 Giugno 2015

QUARTO – La Capuozzo ha vinto nettamente contro una coalizione di centrodestra guidata da Gabriele Di Criscio, già sindaco in passato della città, poi sfiduciato. Rosa Capuozzo, avvocato, 45 anni, è il primo sindaco grillino in Campania. Guiderà il comune di Quarto, un territorio a confine della Terra dei Fuochi ed il cui Consiglio comunale

TERRA DEI FUOCHI/ Mangiare sano per prevenire i tumori, ecco cosa mettere a tavola

Scritto da - 17 Maggio 2015

di Violetta Luongo NAPOLI –«Da quando si parla di Terra dei Fuochi ossia di terreni contaminati, avvelenati da rifiuti tossici la gente non sa più cosa mangiare, a quale cibo affidarsi e per questo le persone hanno cominciato a nutrirsi di prodotti imbustati, e non di prodotti freschi», così Armando D’Orta, biologo nutrizionista, spiega come

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.