TERRA DEI FUOCHI/ Gli attori di “Un Posto al Sole” contro i rifiuti tossici: “non è cos’e niente” – IL VIDEO

Scritto da - 3 Novembre 2014

[vivotv]EbtpKaAC7Sc[/vivotv] di Violetta Luongo NAPOLI – Contro la Terra dei Fuochi scendono in campo anche gli attori della soap partenopea “Un posto al sole”, Patrizio Rispo e Miriam Candurro parlano con enfasi, rabbia e concitazione della tragica situazione campana, in cui cielo, terra e cibo sono avvelenati quotidianamente dai rifiuti tossici. Roghi nelle terre della

STOP BIOCIDIO QUALIANO/ Gli attivisti occupano l’ingresso del Comune

Scritto da - 16 Maggio 2014

QUALIANO – Sull’onda delle iniziative nei vari comuni poste in atto questa mattina dalla rete Stop Biocidio, anche presso il comune di Qualiano è stata messa in pratica un’azione di simbolica occupazione dello spazio antistante la casa comunale. I manifestanti hanno esposto uno striscione con la rivendicazione contro il biocidio dilagante in Campania e lanciato

STOP BIOCIDIO/ Dal 16 novembre al 16 maggio, il fiume è ancora in piena

Scritto da - 15 Maggio 2014

NAPOLI – A sei mesi di distanza dai centomila in piazza a Napoli per opporsi al sistema di gestione dei rifiuti campano e il conseguente biocidio, i movimenti e i comitati promotori ripropongono la sfida per risollevare la questione ambientale. Gli attivisti si sono dati appuntamento in varie piazze d’Italia e della Campania per  rivendicare

Terra dei Fuochi/ Partono i ricorsi contro il biocidio in Campania a causa dei rifiuti tossici

Scritto da - 13 Febbraio 2014

NAPOLI – Pubblicato dal Coordinamento Comitato Fuochi un comunicato in cui si afferma un nuovo passo della lotta ambientale campana. Viene infatti annunciata l’organizzazione di un’assemblea pubblica in cui presentare, col supporto di legali ed esperti in materia, un ricorso alla Corte Internazionale dei Diritti Umani di Strasburgo per i reati ambientali e il conseguente

Dalla piazza alle scuole, la manifestazione contro il biocidio continua all’istituto Gianbattista Vico

Scritto da - 27 Novembre 2013

NAPOLI – Si è da poco conclusa l’assemblea studentesca convocata presso l’aula magna del Gianbattista Vico di Napoli sui temi del biocidio e della partecipazione degli studenti napoletani. Al centro del dibattito la visione degli alunni come parte di un tessuto urbano complesso fatto di giovani adulti, lavoratori e disoccupati. A partecipare  all’assemblea le scuole:

In piazza a Giugliano 900 studenti: contro la pioggia ci sono le idee

Scritto da - 23 Novembre 2013

NAPOLI – Erano circa 900 gli studenti scesi in piazza questa mattina a Giugliano presso la villa Comunale. La manifestazione aveva come tema principale lo stop al biocidio, il no all’inceneritore e l’obbligo di bonifica dei territori. Varie scuole hanno preso parte alla manifestazione condizionata dal maltempo, ma comunque massivamente partecipata. A scendere in strada

Comunicato Stampa, Vuotociclo presenta: II sangue (d)ei cittadini

Scritto da - 5 Novembre 2013

Il Sangue (d)ei Cittadini Il sangue nelle sue connotazioni più sociali e urbane viene messo al centro della conferenza. La città di Napoli ed in generale il Sud del mondo ha con questo elemento un rapporto sacrale, viscerale. Da sempre il sangue assurge al ruolo di simbolo liquido della vita e della morte, quale metafora

Italia-Armenia: al San Paolo striscioni per la “Terra dei fuochi” e Greenpeace

Scritto da - 16 Ottobre 2013

Davanti ai 22mila spettatori del San Paolo, l’Italia di Prandelli, imbottita di riserve, non è andata oltre il 2-2 contro la modesta Armenia. Nonostante gli Azzurri fossero matematicamente qualificati alla fase finale del Mondiale in Brasile, la partita aveva molto da chiedere al risultato. Gli armeni, infatti, avevano ancora qualche piccola speranza di qualificarsi, mentre

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.