CALCIO/ Dopo 10 anni di De Laurentiis il Napoli vale 200 milioni

552 0
de laurentiis
I conti di De Laurentiis

NAPOLI – La gestione del primo decennio targata Aurelio De Laurentiis è da incorniciare, con risultati in crescita costante e un utile registrato per ben otto anni di fila, il migliore tra i big della serie A. Ricavi che dalla stagione 2004-2005 a quella 2013-2014 sono nel complesso pari a 1,05 miliardi, costi totali per circa 935 milioni e un utile netto cumulato di 55,6 milioni (al netto di imposte), già decurtato delle perdite dei primi due anni.

UN GUADAGNO CONTABILE DA CAPOGIRO –  Se guardiamo al valore stimato della società, che come vedremo tra poco sfiora i 200 milioni, possiamo dire che il patron ha avuto nel periodo un rendimento sulle risorse impiegate superiore al 1.200% o un ritorno sul capitale di oltre 12 volte.Se a quest’ultimo togliamo i capitali investiti personalmente dal produttore cinematografico, 14,8 milioni , e aggiungiamo i compensi da lui intascati finora come amministratore, pari a 16,6 milioni, possiamo dire che il presidente ha realizzato in dieci anni un guadagno contabile di 57,5 milioni.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.