Sara Tramma ” Napolievolution”

478 0

Vi è davvero poco da fare, volendo ripensare alla musica, essa trova la sua espressione massima nella definizione “zappiana” di decorazione del tempo. Ogni volta che se ne parla, ogni volta che quella si manifesta, ci si trova a doverla ripensare a tali termini, prescindendo dalle rigide restrizioni legate alle definizioni di genere e stile.

La musica, come decorazione del tempo è il filo conduttore della giornata del 13 maggio, quando nella Nea Gallery di Napoli si presenta Napoli Evolution. L’evento che prenderà forma il giorno 17, dello stesso mese, presso il teatro Trianon. Evento, che nella fattispecie, ci viene presentato da Sara Tramma, talentuosa vocalist che si propone di risolvere la dicotomia tradizione/innovazione, attrverso la contaminazione. Come più volte sottolineato dalla stessa cantante, all’interno della conferenza stampa,  Napoli Evolution è un percorso, una modalità del fare musica che non vuole esaurirsi nell’esibizione stessa.

Sara Tramma vuole ripensare alla musica napoletana, portandola in una dimensione ove al dialetto si accostano tentazioni che vanno dal jazz all’elettronica, e che in virtù di questo vogliono scardinare il concetto di tradizione e rimetterlo, allo stesso tempo, in eccelenza. Oltre ad inediti composti dalla cantante, lungo la serata del 17, troveranno spazio reinterpretazioni in chiave dialettale di brani famosi; come “Fragile” di Sting, che vedrà la partecipazione di Eugenio Bennato.

Non resta quindi che mettere alla prova se stessi, recarsi a teatro e scoprire se la dicotomia tradizione/innovazione è stata risolta dalla vocalist, con l’invito di decorare la propria interiorità.

Andrea Angelino

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.