Reati, dati 2015: Napoli 30esima provincia in Italia

607 0

E’ questo quanto emerge dai dati elaborati da Andrea Giannotti sulle statistiche provinciali e regionali sull’attività delittuosa nel 2015, fornite al Sole 24 Ore dal Ministero dell’Interno, dipartimento della Pubblica Sicurezza.

Il capoluogo campano e la sua provincia sono ben lontani, dunque, dalle posizioni di vertice della graduatoria, dove è in testa la provincia di Rimini con 7791 reati totali compiuti ogni 100mila abitanti, seguita da quella di Milano con 7636, da Bologna (7240), Torino (6539) e Roma (5950).

Con 4397 reati ogni 100mila abitanti, Napoli e la sua provincia si collocano al 30esimo posto, tra Massa Carrara e Piacenza.

La provincia partenopea è invece ai vertici in alcune sottocategorie di reato, come quella delle rapine (prima in assoluto con 195 ogni 100mila abitanti) e dei furti con strappo (seconda dietro Prato con 81,31 ogni 100mila abitanti).

 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.