Rapinati due ragazzini del liceo scientifico: arrestati gli aggressori

411 0

 

PORTICI – Stavano tornando a casa dopo una giornata di scuola,due ragazzini del liceo scientifico “Filippo Silvestri” di Portici, quando in Via Libertà sono stati malmenati e derubati da tre rapinatori che, appostatisi all’uscita, li avevano seguiti.

Una pattuglia della polizia locale ha però assistito alla scena ed è intervenuta, bloccando immediatamente uno dei componenti della gang. Gli altri due, riusciti momentaneamente a scappare, sono stati arrestati poche ore dopo dagli agenti del gruppo investigativo della polizia locale guidata dal colonnello Sallusto e dal tenente Nacar. I tre, tutti originari del quartiere di Barra, nella periferia orientale di Napoli, sono stati identificati; si tratta di G.C. e M.P., di appena diciotto anni – che sono stati trasferiti al carcere di Poggioreale – e di L.G., sedicenne, condotto al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei. L’accusa è di furto aggravato e lesioni.

LE REAZIONI DEGLI STUDENTI – Sdegno e rabbia nelle parole degli studenti del liceo, che si esprimono con un sentimento generale: «È una vergogna che succedano queste cose nella nostra città ai danni di ragazzini che stanno tornando da scuola.» Non mancano, tuttavia, apprezzamenti nei confronti del tempestivo intervento delle forze dell’ordine, definite «sorprendentemente efficienti».

 

Mario De Martino

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.