NAPOLI/ Lavoratori bloccano la Cumana, i passeggeri chiedono lo sgombero – LE FOTO

571 0

[portfolio_slideshow]

NAPOLI – Circolazione bloccata dalla stazione di Montesanto della Cumana per diversi minuti. Un gruppo di dipendenti, dopo le proteste di stamattina all’Eav, ha paralizzato le partenze. I lavoratori dell’indotto Eav, gli addetti alle pulizia, hanno bloccato la ferrovia Cumana, all’altezza della fermata di Montesanto. I lavoratori contestano l’assegnazione dei nuovi appalti per la pulizia di uffici e stazioni dell’Eav, avvenuta questa mattina tra mille polemiche.

LE PROTESTE DEI CITTADINI – Sono dovuti intervenire Carabinieri e Polizia per tranquillizzare la situazione.«Gli utenti della Cumana – raccontano Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza – si sono infuriati contro questa protesta chiedendo alle forze dell’ordine di liberare la stazione anche con la forza. Ci sono stati anche momenti di tensione a causa della rabbia dei pendolari. In effetti già mercoledì scorso la Cumana è rimasta ferma per 3 ore in orari di punta e quindi gli utenti sono oramai esasperati e non tollerano lo stop delle partenze». «Già i treni passano quando passano – ha accusato Patrizia Cipullo del comitato utenti della Cumana che ha postato su fb anche le foto degli assalti ai bus da parte delle persone restate a piedi all’improvviso – e sono lerci. Adesso li bloccano anche. Non entriamo nel merito delle loro ragioni ma è vergognoso che la loro protesta danneggi migliaia di persone. Io ho dovuto prendere il taxi per andare al lavoro a causa loro perchè i bus sono stati presi d’assalto e non sono riuscita ad entrare. Ci siamo stancati di essere vittime degli scioperi selvaggi. Nessuna solidarietà a chi protesta in questo modo e perdipiù ci fa trovare le stazioni e i treni sempre sporchi e maleodoranti».

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.