Tav Afragola, si cercano rifiuti dopo il sequestro della Procura

737 0

I Carabinieri forestali hanno avviato i carotaggi nel terreno del parcheggio ovest della stazione Tav di Afragola, disposti dalla Procura di Napoli Nord che nel luglio scorso decise il sequestro probatorio del’area.
L’ipotesi dei pm – l’aggiunto Domenico Airoma e il sostituto Giovanni Corona – e’ che al di sotto dell’area di sosta siano stati interrati illecitamente dei rifiuti, di natura da definire, come accaduto in varie zone del Napoletano e del Casertano nei decenni scorsi.
Gia’ pochi giorni dopo l’apertura i carabinieri chiusero il bar e il parcheggio della stazione per irregolarita’ amministrative, in quanto mancavano le necessarie autorizzazioni. La stazione, realizzata su progetto dell’archistar Zaha Hadid, è stata inaugurata a giugno dal premier Gentiloni.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.