Minacciato con siringhe, gli rubano notebook: arrestato a Piazza Garibaldi uno dei tre rapinatori

Scritto da - 11 Novembre 2017

Nell’ambito dell’operazione “Strade sicure” è stato arrestato, questa mattina in piazza Garibaldi, un cittadino marocchino di 30 anni. Gli agenti del Commissariato di Polizia Vicaria-Mercato transitavano nei pressi di un noto bar della zona quando hanno notato quattro persone, di cui uno fatto oggetto di spintoni e minacce dagli altri tre – che stringevano tra

Bimba morta in auto: forse vittima abusi

Scritto da - 28 Ottobre 2017

La bimba di tre anni e mezzo trovata morta in un’autovettura nei pressi del campo rom del Rione Scampia a Napoli il 10 luglio scorso sarebbe stata vittima di ripetuti abusi sessuali. É l’ipotesi avanzata dagli inquirenti sulla base dall’esame medico-legale disposto dalla procura. La piccola sarebbe morta soffocata da un boccone di mozzarella. É

Post offensivi sulla Terra dei Fuochi, trecento napoletani denunciano Facebook

Scritto da - 28 Luglio 2017

Una querela con un’ingente richiesta di risarcimento danni – un milione di euro per ciascuna vittima delle offese – è stata presentata da circa trecento abitanti di quella universalmente conosciuta come Terra dei Fuochi indignati per le frasi denigratorie contro i napoletani che sovente vengono pubblicate su un profilo facebook intitolato «Napoletani popolo indegno e

Napoli, ferito per rapina scooter: 34enne ha chiesto aiuto a negoziante, indaga Polizia

Scritto da - 28 Aprile 2017

NAPOLI- Ferito alla gamba da un colpo d’arma da fuoco in seguito alla rapina del suo scooter: è quanto ha raccontato la vittima alla Polizia di Stato; è ora ricoverato in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita. Poche parole, quelle del 34enne incensurato prima di svenire all’ospedale San Giovanni Bosco. Agli agenti

Vittima dell’incoscienza: Tiziana Cantone e il social-disastro

Scritto da - 14 Settembre 2016

di Simone Porpora NAPOLI – Riavvolgiamo il nastro. E’ facile partire dalla morte di una donna di 31 anni che ha ancora tutta la vita davanti, è facile provare pietà e tenerezza davanti alla morte stremata dagli sguardi languidi delle persone che, incontrandola per strada, in ufficio, nel supermercato sotto casa, non vedevano più un

Strappa la collana ad un turista, inseguito ed arrestato 21enne

Scritto da - 19 Luglio 2016

I poliziotti del Commissariato Vicaria Mercato, hanno arrestato Giuseppe Della Femmina 21enne napoletano, per essersi reso responsabile del reato di rapina impropria. Sabato sera, gli agenti, in servizio di controllo del territorio, mentre percorrevano il corso Garibaldi hanno sorpreso il 21enne mentre fuggiva dopo aver strappato la collana ad un turista. La vittima in quella

Il rapper Clementino vittima di una tentata estorsione, tre persone finiscono ai domiciliari

Scritto da - 4 Maggio 2016

Tentata estorsione ai danni del noto rapper Clementino, tre persone finiscono in manette. Tre ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari emesse dall’Autorità Giudiziaria di Nola sono state, infatti, eseguite dalla Polizia di Napoli a carico di altrettante persone ritenute, in concorso tra loro, responsabili del reato di tentata estorsione in danno del famoso rapper

Napoli, via Caravaggio shock: assassinato in casa propria

Scritto da - 22 Aprile 2016

di Simone Porpora NAPOLI – Un vero e proprio mistero in quel di Via Michelangelo Caravaggio, al quinto piano di una delle palazzine del parco privato “Persichetti”. Infatti nel pomeriggio della giornata di ieri il corpo senza vita di un ex tassista senza precedenti penali, tale Francesco Bosco, 47 anni, è stato rinvenuto senza vita

Napoli, donna riconosce il truffatore che le ha fatto il “pacco”, colpita dal coccio di una bottiglia: sfregiata

Scritto da - 24 Febbraio 2016

Vittima del fendente è una 37enne che stamane, a poche centinaia di metri di distanza dalla stazione Garibaldi, è stata aggredita da un uomo che non si è fermato alle percosse ma recuperando una bottiglia da terra e rompendola, l’ha scagliata contro il viso della giovane. L’episodio è durato solo qualche istante tra la confusione

In prognosi riservata, 29enne aveva incrociato i rapinatori del suo scooter: esplosi colpi d’arma da fuoco

Scritto da - 11 Luglio 2015

NAPOLI – Un giovane operaio incensurato di 29 anni è in ricoverato in prognosi riservata all’ospedale ‘San Giovanni Bosco’ di Napoli dopo essere stato ferito a colpi d’arma da fuoco da due rapinatori che gli hanno portato via lo scooter. Il fatto è avvenuto la scorsa notte in calata Capodichino. La vittima stava in sella

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.