Scampia: il “branco” aggredisce per gioco, in prognosi riservata un giovane di 21 anni

464 0

NAPOLI- Un giovane di 21 anni del rione Don Guanella è stato aggredito nella serata di ieri da un gruppo di ragazzi per causa ancora da chiarire. L’aggressione è avvenuta nel quartiere di Scampia, all’altezza della stazione della metropolitana. I poliziotti del commissariato di Scampia hanno notato, intorno alle 23, un gruppo di 7-8 ragazzi tra i 15 e i 18 anni intenti a pestare selvaggiamente un ragazzo che tentava disperatamente di difendersi dall’aggressione. Uno degli aggressori, estratta un arma da taglio, ha colpito ripetutamente all’addome il ventunenne, provocandogli gravi ferite. Alla vista della volante il branco si è immediatamente dato alla fuga, facendo perdere le proprie tracce. Gli agenti sono però riusciti a catturare l’aggressore armato di coltello – un quindicenne della zona – che è stato riconosciuto dalla vittima, che ha dichiarato di non conoscere il motivo della brutale aggressione. Il quindicenne è stato immediatamente tratto in arresto e affidato al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei. La vittima è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Cardarelli a causa delle numerose ferite da taglio all’addome, risulta attualmente essere ricoverato in prognosi riservata.

 

Antonio Folle 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.