Sant’Antimo, due fratelli accoltellano il fratello maggiore ferendolo gravemente: Arrestati

559 0

Questa mattina i carabinieri della tenenza di Sant’Antimo , hanno arrestato in flagranza di reato i fratelli Crispino del luogo, Francesco 49 anni e Raffaele 41anni, per tentato omicidio del fratello maggiore Arcangelo 53 anni.
Quest’ultimo accoltellato dal fratello Raffaele con un coltellaccio di 28 cm, mentre l’altro lo teneva immobile.

Il fatto di sangue, al culmine di una lite scoppiata all’alba di oggi nella loro casa in Via Solimene, per vecchi rancori, nati e mai sopiti, anche per piccoli prestiti mai restituiti.
I carabinieri intervenuti hanno subito impedito che succedesse il peggio bloccando i due aggressori.
Crispino Arcangelo  che ha riportato ferite da taglio nella regione toracica, è stato trasportato presso l’ospedale Cardarelli dove tutt’ora si trova ricoverato in prognosi riservata, non in pericolo di vita.
L’arma usata per il tentato omicidio è stata sequestrata.
Gli arrestati dopo le formalità di rito sono stati tradotti  alla casa circondariale di poggioreale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.