Legge di stabilità: gli scioperi dei trasporti del 15 e 18

336 0

Domani 15 novembre ci sarà lo sciopero dei trasporti pubblici di 4 ore proclamato dai sindacati: OO.SS. FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI E UGL TRASPORTI. Lo sciopero interesserà sia la metropolitana (solo per quanto riguarda la linea 1), sia ANM e sia il trasporto automoblistico dell’EAV (quindi la circumvesuviana dovrebbe funzionare regolarmente).

Notizia attuale è anche un altro sciopero che invece interesserà la giornata del 18 novembre,  che è stato proclamato da: FILT-CGIL, FIT-CISL, UGLT, FAISA CISAL e CONFAL, e che dovrebbe durare ben 8 ore. L’EAV si è gia precipitata a confermare che il servizio ferroviario, quindi la Circumvesuviana, non sarà assicurato per almeno 4 ore e mezza, cioè dalle 9 alle 13,17. Lo stesso hanno fatto anche la Cumana e la Circumflegrea per le quali lo sciopero,invece, sarà più lungo e avrà inizio dalle 8 e durerà fino alle 15,30.

Questa serie di scioperi potrebbero provocare disagi agli utenti, in particolar modo Lunedì visto la durata. Il motivo che spinge i sindacati a scioperare riguarda la Legge di stabilità, che a quanto pare non piace a nessuno e tutti vorebbero cambiarla, infatti anche le associazioni studentesche si stanno muovendo in questo senso.

 

Vincenzo Masullo

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.