LEGA PRO/ Juve Stabia di misura sulla Casertana e Savoia vince scontro salvezza sull’Aversa: torna a sperare l’Ischia

521 0

  di Salvatore Di Lorenzo

ww

JUVE STABIA DI MISURA SULLA CASERTANA – Un derby povero di emozioni quello giocato allo stadio “Menti” di Castellamare di Stabia tra Juve Stabia e Casertana. Un “Menti” che si veste a festa grazie al gemellaggio rinsaldato ancora una volta tra le due tifoserie. La squadra di mister Pancaro si è dimostrata stavolta cinica riuscendo a battere la Casertana grazie ad un gol in avvio di gara di Jidayi. Lo stesso Pancaro, dopo la deludente sconfitta di Matera, cambia formazione e si affida al 4-3-3 con Nicastro e Leppiller in appoggio all’unica punta Di Carmine. Il gol che regala la vittoria alle “vespe” arriva già al 9’grazie a Jidayi sugli sviluppi di calcio d’angolo.

885973_785070324880302_7926916868895169083_o
Festeggiano sotto la curva per questi tre punti d’oro

Il SAVOIA VINCE IL DERBY DELLA SALVEZZA CONTRO AVERSA – Il Savoia conquista tre punti importantissimi nella corsa alla salvezza inguaiando ancora di più un Aversa Normanna sempre più nel baratro. A decidere la gara è un un gran gol di Verruschi al 41’. Il gol arriva da una palla respinta dalla difesa con lo stesso Verruschi che si insacca in rete da oltre trenta metri. Festa grande per il difensore che corre lungo tutto il campo per festeggiare con la Sud. Al fischio finale capitan Scarpa e compagni festeggiano sotto la curva per questi tre punti d’oro. Secondo successo di fila in casa anche per Papagni, che vince con l’unico serio tiro in porta della partita. Adesso si attendono gli ultimi movimenti di mercato, in tribuna era presente come contro la Vigor Lamezia anche il ds Antonio Obbedio, prima di iniziare il rush finale.

1458492_419929664839286_2108605811793199391_n
Il gol di Millesi

L’ISCHIA TORNA A RESPIRARE: 1-0 AL MARTINA FRANCA – Serviva soltanto vincere agli isolani per sperare ancora e la vittoria è arrivata. Il risultato però è l’unico aspetto positivo, è stata infatti un’Ischia sicuramente non bella ma decisamente cinica stende il Martina Franca e conquista la vittoria, la prima del nuovo anno solare, determinante per tornare a sperare nella permanenza in Lega Pro. Si è trattato di una partita equilibrata con davvero pochissime emozioni, ma a rompere l’equilibrio è, ad inizio ripresa, la zampata vincente di uno dei nuovi acquisti, Millesi, che scavalca con un pallonetto il portiere biancazzurro in uscita dopo essere scattato sul filo del fuorigioco. Inutile la reazione degli ospiti che non riescono mai a rendersi pericoloso, anzi sono gli uomini di Maurizi che avrebbero potuto sfruttare meglio un paio di contropiedi.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.