COPPA ITALIA/ Il Napoli sfida la Lazio per la finale, Benitez: «All’Olimpico per dare il 100%»

573 0

di Salvatore Di Lorenzo

imageCALCIO – Dopo la pesante sconfitta patita all’Olimpico di Torino contro la squadra di Ventura, il Napoli è chiamato a dare un segnale forte, a dare finalmente una spinta alla propria stagione. Nella domenica dell’occasione sprecata gli azzurri avevano la possibilità di mettersi a -1 dalla Roma e mettere così il fiato sul collo dei capitolini per la rincorsa al secondo posto, invece la squadra di Benitez è incappata nella sesta sconfitta in questo campionato (la seconda consecutiva in trasferta). E la sensazione è che il Napoli, più che guardare al secondo posto, a meno di una reale e decisiva svolta farebbe meglio a guardarsi le spalle. Infatti Lazio e Fiorentina si sono fatte nuovamente sotto e ora si trovano rispettivamente a -2 e -3 dai Partenopei. Dal canto suo il Napoli ha subito la possibilità di rimediare alla sconfitta di domenica già domani, si giocherà infatti contro la Lazio la possibilità di accedere alla finale della Tim Cup. Il turno verrà disputato con partita di andata e ritorno. Inoltre si affronteranno le due squadre che hanno vinto le ultime due edizioni della coppa: la Lazio nel 2013 e il Napoli nel 2012 e nel 2014. Le due squadre provengono da due momenti differenti, il Napoli si ritrova di nuovo tra le polemiche, incapace di dare continuità di gioco e soprattutto di risultati alla propria stagione, mentre la Lazio è in un buono stato di forma psico-fisico, proviene infatti da tre vittorie consecutive (contro Sassuolo, Palermo e Udinese).

LE SCELTE DI PIOLI – Stefano Pioli dovrebbe attuare un leggere turn-over. Nel consueto 4-3-3 dovrebbe andare tra i pali Berisha. In difesa dovrebbe giocare il solito De Vrij in coppia con Mauricio, mentre sulle fasce dovrebbero spuntarla Basta a sinistra e Radu a destra. Il terzetto di centrocampo dovrebbe essere formato da Onazi, Ledesma e Parolo. In attacco dovrebbe partire titolare Klose con Candreva e uno tra Felipe Anderson, Keita e Mauri, con quest’ultimo favorito sui primi due.

POCHI DUBBI PER BENITEZ – Benitez dovrebbe schierare la squadra titolare o comunque non è previsto un ampio turn over, al quale ci ha abituato in questa stagione. Dunque solito 4-2-3-1 con in porta ancora una volta il ballottaggio tra Andujar e Rafael con il brasiliano favorito (appare evidente a questo punto il cambio di gerarchie tra i due). In difesa coppia centrale composta da Albiol e Koulibaly; sulla fascia destra ancora titolare Maggio, mentre su quella sinistra dovrebbe spuntarla Ghoulam su Strinic. A centrocampo Benitez dovrebbe schierare David Lopez affiancato da Jorginho. Sulla trequarti dovrebbe rientrare Mertens (squalificato in campionato e quindi più fresco) e dovrebbe partire dal primo minuto anche Gabbiadini, per la terza maglia da titolare ballottaggio tra De Guzman e Callejon con lo spagnolo che parte leggermente favorito. In attacco Duvan Zapata è favorito a cominciare la partite da titolare.

 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.