CAMPANIA/ In vendita i braccialetti “made in carcere” per dire “no” alla violenza, “sì” alle donne – LE FOTO

832 0

[portfolio_slideshow]

di Violetta Luongo
CAMPANIA –
Sono già disponibili nei vari negozi i 400mila braccialetti in stoffa, coloratissimi, made in carcere. Sono state le detenute di alcuni penitenziari a realizzarli in occasione della festa della donna, il prossimo 8 marzo, che si potranno trovare nei punti vendita dei supermercati Conad in tutta Italia.

NO ALLA VIOLENZA, SI’ ALLE DONNE – Il progetto è stato illustrato da Luciana Delle Donne imprenditrice pugliese che ha creato con la sua cooperativa il marchio ‘Made in Carcere’, per dare lavoro alle detenute delle carceri di Trani e Lecce. Un euro e 50 il costo per dire “no” alla violenza e “sì” al dare una possibilità a donne che vivono in una situazione di privazione e sofferenza. Un bel dono, invece della solita mimosa: “basta poco che ce vò!”

CON SCARTI TESSILI – Sono 20 le detenute assunte dalla cooperativa a tempo indeterminato che in carcere realizzano braccialetti con gli scarti dell’industria tessile. Un progetto che è cresciuto coinvolgendo altri penitenziari del Paese, per realizzare l’edizione speciale dei braccialetti in occasione dell’8 marzo. Con il ricavato si pagheranno le detenute e una parte andrà in beneficenza a una associazione che lotta contro la violenza sulle donne. Il progetto è realizzato in collaborazione con il ministero della Giustizia, che ha sostenuto la formazione delle detenute nei laboratori tessili, tra le carceri coinvolte anche Milano e Vigevano.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.