Sequestrato pane illegale ma per strada si vendono cozze pericolose – LE FOTO

745 0
Vendita di cozze per strada
Vendita di cozze per strada

NAPOLI – I Carabinieri del comando provinciale di Napoli insieme ai militari del nucleo antisofisticazione e sanità del capoluogo hanno eseguito anche stamane controlli, nell’area cittadina e in tutta la provincia, per contrastare la panificazione abusiva, partendo dalle verifiche ai forni, per continuare con la rete illegale di distribuzione e deposito del pane, fino ad arrivare alla vendita al dettaglio nei supermercati e per le vie cittadine, ovvero tutta la filiera del prodotto. Dall’Ottobre 2013 l’arma ha sequestrato 67 forni poiché totalmente abusivi o in condizioni igienico sanitarie pessime; circa 15mila chilogrammi di pane e denunciato in stato di libertà180 persone.

LA SEGNALAZIONE – «La verità – dichiarano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Mimmo Filosa presidente dell’Unipan, l’associazione dei panificatori della Campania – è che i Carabinieri stanno facendo un ottimo lavoro ma da soli senza l’aiuto delle autorità comunali e tantomeno delle ASL. Purtroppo a fronte dell’efficace contrasto alla panificazione abusiva abbiamo notato soprattutto nelle ultime settimane un incremento impressionante di vendita abusiva di cozze per strada soprattutto nei week end. Vengono vendute esposte alle intemperie a bordo dei marciapiedi, dentro i cofani delle macchine e in mezzo allo smog urbano in condizioni indecenti e fanno sicuramente male visto che non si sa neanche da dove provengono e possono causare gravi patologie tra cui il colera».

 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.