Napoli capitale dell’uguaglianza tra i sessi, tutto pronto per il Pride – LE FOTO

381 0

NAPOLI – Un’onda colorerà Napoli, è il Mediterranean Pride del 28 giugno che unirà in contemporanea 13 città. Una rete umana che unisce il mondo delle associazioni lesbiche, gay, bisessuali e transessuali. Un lungo corteo partita dalle ore 15 da piazza Carità per giungere e concludersi a Castel dell’Ovo. Madrina d’eccezione Giuliana De Sio, ma tanti saranno personalità del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura. Inoltre sarà presente Tommaso Cerno, il giornalista vittima di un attacco omofobo, nonché invitato Nitto Palma, presidente della commissione Giustizia al Senato che ha in esame la legge sulla omo-transfobia approvata alla Camera.

Seguono aggiornamenti

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.