Napoli cade a pezzi: crollate pietre da Palazzo Reale, paura a piazza del Plebiscito – LE FOTO

536 0

NAPOLI – La città cade a pezzi. Dopo il tragico crollo della Galleria Umberto I che ha travolto e ucciso il 14enne di Marano, ieri sera anche la galleria Principe ha perso pezzi. Oggi è la volta del Palazzo Reale. Frammenti del cornicione dell’edificio, che dà su piazza del Plebiscito, sono caduti al suolo. La zona è stata transennata, sul posto giunti gli agenti della Questura e della Municipale. Una vera e propria psicosi si sta diffondendo tra cittadini e turisti, si ha paura di camminare vicino ai palazzi e alle gallerie storiche della città, la gente passeggia guardinga e spaventata.

ERBA E UMIDITA’ SUI FRONTONI – «Sul cornicione del palco reale – denunciano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della Radiazza – da cui c’è stato il piccolo crollo sono cresciute erbacce e sterpaglie e ci sono ampie macchie di umidità. Possibile mai che nessuno se ne sia mai accorto? Come può la Soprintendenza di Napoli tutelare i beni monumentali di Napoli se il primo edificio a perdere pezzi e ad essere mal gestito e proprio la sua sede? Di chi è la colpa se anche il Palazzo Reale cade a pezzi ed è usato come parcheggio privato? E’ vero che in questi giorni così drammatici il soprintendente è in vacanza e non ha ritenuto suo dovere di tornare subito in città? Questo crollo del Palazzo Reale (sede proprio della soprintendenza) che poteva essere l’ennesima tragedia è oramai il simbolo di una città che cade a pezzi tra il disinteresse e l’incuria innanzitutto di coloro che dovrebbero rappresentare le istituzioni».

ANTICIPATI I LAVORI DI RESTAURO – I lavori di rifacimento della facciata dell’edificio storico, che è anche sede della Sovrintendenza ai Beni monumentali, dovevano partire il prossimo 21 luglio. E’ stato deciso di anticiparli e già questo pomeriggio verrà effettuato un sopralluogo tecnico per il via libera al restauro.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.