LO SCEMPIO/ Miano, regna l’incuria all’ingresso di una scuola – LE FOTO

915 0

di Vincenzo Vinciguerra

NAPOLI – Ormai è in voga la frase “Deux Frittur”, tormentone del momento che sta spopolando grazie alla serie “Gomorra” trasmessa su Sky. Quel che oggi si vede e una città sempre più aperta alle fritture Nord europee e americane e si vedono le conseguenze anche in una stradina della periferia Nord di Napoli. E spesso le conseguenze si vedono e si subiscono per strada: involucri di patatine gettati ovunque.

ECC
Lo scenario della scuola

LA SCUOLA – Come nel quartiere di Miano a Napoli in cui pare che lo scempio spadroneggi, sul marciapiede di via Lazio, frequentato da migliaia di bambini e ben presto ripopolato con le riapertura delle scuole, sono in bella mostra rifiuti. Il tutto davanti all’ingresso dell’istituto Comprensivo “82° c.d. D’acquisto”C. D. Rosa Taddei” e della Scuola Media “Salvo D’Acquisto”, formatasi nel 2000 grazie all’unione della Scuola dell’Infanzia e Primaria,entrambe operative dalla metà degli anni Sessanta.

ecc
L’ingresso dell’Istituto di Miano

 

 

LO SCEMPIO –  I cosiddetti “cuoppi” di frittura hanno invaso la strada lasciandola in preda al degrado. Una situazione triste anche  perchè tra pochi giorni la strada sarà frequentata da migliaia di persone. Inizieranno le scuole e un paesaggio del genere lascerà sbalorditi tutti. Agli involucri delle patatine si aggiungono escrementi di cani lasciati dai padroni “incivili”, fazzoletti sporchi per terra, buste di vario genere da spese alimentare nonostante la presenza di cassonetti vuoti a pochi metri.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.