Le notizie false del web: l’ultimo sciuscià non è morto ma semplicemente malato

396 0

La notizia su fb della scomparsa di Zi’ Tony, Antonio Esposito, il più celebre lustrascarpe di Napoli, era stata lanciata da Antonio Cafasso, responsabile del centro Colosimo e aveva fatto il giro della rete suscitando la commozione di migliaia di utenti. A preoccuparsi per primi i commercianti di Via Toledo che non lo vedevano da giorni per strada.
“In realtà Tony è vivo e reduce da una brutta influenza che non gli ha permesso di andare al lavoro per diversi giorni facendo preoccupare tantissime persone. Per fortuna – raccontano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e Gianni Simioli della radiazza che avevano commentato assieme a tanti altri con dispiacere la la triste notizia – questa volta si tratta di una storia con lieto fine. Zi’ Tony ha avuto la dimostrazione di quanto i napoletani sono affezionati a lui, si preoccupano per la sua salute e gli vogliono bene”.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.