Muore per arresto cardiaco il 14enne, era stato colpito dai calcinacci caduti dalla Galleria Umberto

435 0

NAPOLI – Non ce l’ha fatta il ragazzino di 14 anni di Marano colpito sabato scorso da un pezzo di un cornicione di marmo crollato dalla Galleria Umberto I di Napoli. Ricoverato nel reparto di rianimazione al Loreto Mare, il giovane ha lottato tra la vita e la morte fin da subito, le sue condizioni di salute sono state dall’immediato gravissime e peggiorate col tempo. Stretti intorno al suo capezzale, i genitori, parenti e amici che hanno pregato per tutto il tempo e fuori dall’ospedale. A dare la notizia del decesso i familiari. Secondo quanto si apprende, la morte sarebbe stata causata da arresto cardiaco.

IL CORDOGLLIO DEL SINDACO DI MARANO –Purtroppo il nostro giovane eroe S. G. non ce l’ha fatta. Il suo cuore ha smesso di battere pochi minuti fa. Mi unisco al dolore della famiglia. E’ un tragico evento che colpisce profondamente tutta la città di Marano. Voglio ricordarlo immaginando gli ultimi istanti prima della tragedia, quando allontana con gli forza gli amici mentre quei maledetti calcinacci stanno per spezzare la sua giovane vita“, lo scrive Angelo Liccardo, sindaco di Marano in un post su Facebook.

 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.