«Cacciati di casa perché gay», la storia di Francesco e Giuseppe alle Iene: Aiutiamoli!

1661 0

Da un giorno all’altro si sono trovati senza più un tetto sopra la testa, al punto che Giuseppe e Francesco sono stati costretti a vivere in spiaggia sul lungomare di Napoli. Cacciati di casa dalle rispettive famiglie perché omosessuali e decisi a dichiarare il loro amore e ad andare a vivere insieme. La storia è stata raccontata nell’ultima puntata de “Le Iene”. L’inviata Nadia Toffa si è occupata del caso di questi due ragazzi, omosessuali napoletani, che versano in gravi difficoltà economiche. I genitori non hanno accettato la loro relazione e solo gli amici offrono loro un po’ di aiuto.  Francesco e Giuseppe cercano lavoro come parrucchiere e pasticciere e non hanno difficoltà a spostarsi da Napoli anche in altre città pur di continuare a vivere assieme al fine di costruire il proprio futuro di coppia.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.