Un pranzo speciale per i più bisognosi, un Natale di solidarietà con i volontari di Cleanap

369 0

mensa-27
Un pranzo per i più bisognosi

NAPOLI – Dalla pulizia delle strade alla solidarietà verso i più bisognosi. L’associazione di volontariato Cleanap, impegnata attivamente sul tema delle strade pulite e del rispetto per l’ambiente, ha deciso di scendere in campo per essere vicina a quanti soffrono fame e povertà, dimenticati tra i vicoli di Napoli.

 

VOLONTARI PER IL PRANZO DELLA VIGILIA – Pur non essendo un evento organizzato direttamente da loro, Cleanap si è impegnata nel promuovere la diffusione del consueto Pranzo della Vigilia per i poveri che si è tenuto come di consueto anche quest’anno nella Galleria Principe la mattina del 24 dicembre. Giunto alla sua XVIII edizione, questo appuntamento di grande solidarietà promosso dalla Camera di Commercio di Napoli riesce a coinvolgere migliaia di volontari tra uomini e donne che con il loro contributo spontaneo regalano un pasto caldo, un abbraccio affettuoso e un Natale diverso a chi è costretto ad una vita più sfortunata. «Il nostro ruolo è stato veramente piccolo – spiega Emiliana Mellone, direttore dell’associazione – cioè soltanto quello di reperire un po’ di persone da portare come volontari e noi stessi, io in primis, siamo stati istruiti direttamente in loco sul da farsi. Abbiamo desiderato fare la nostra piccola parte». Grazie infatti ai social network, in tempo rapido Cleanap ha “reclutato” volontari da inserire nella rete organizzativa che ha operato dalle 11 alle 15 in Galleria.

 

ALLARME FREDDO E SENZATETTO – Sono decine i clochard che alloggiano sotto le volte dei porticati della Galleria in condizioni igieniche e climatiche precarie. E qualcuno di loro spesso non ce la fa, morendo di freddo come è accaduto lo scorso novembre per Samuel, ritrovato senza vita nei pressi dei portici di Palazzo San Giacomo. Questa realtà difficile ha spinto Emiliana e il team del gruppo Cleanap ad un cambio di rotta momentaneo: «L’iniziativa del pranzo per i poveri ha luogo da molti anni, ma non è il campo di azione di cui in genere ci occupiamo. Tuttavia ci sta a cuore anche il concetto di città-bene comune e quanto vediamo con i nostri occhi passeggiando per via Pessina ci ha spinti a dover fare qualcosa. Non è questa la città che vogliamo».

 

Giovanni Postiglione

 

 

 

 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.