“Un kilo di jeans, per favore”…a Napoli si può! -LE FOTO

696 0

[portfolio_slideshow]

di Magdalena Sanges

NAPOLI – La moda del vintage già da qualche anno impazza nella nostra città, ma fino ad ora non si era mai visto un negozio che vende gli abiti a peso. L’idea, nata circa un anno fa, sta riscuotendo un forte successo nel centro storico, grazie anche alla potenza del passaparola.

SHOPPING CON LA BILANCIA – La grande novità della boutique è quella di non avere prezzi fissi per ogni capo. Il cliente paga a peso i proprio vestiti. Il negozio, sito in via Cisterna dell’Olio 37, è ancora contrassegnato dall’antica insegna “Vini e Olii”, ma in realtà quello che si trova al suo interno è ben altro. Sulla vetrina si vede chiaramente la scritta “Vintage al Kg, 500 gr = 12.50 euro”. L’iniziativa nata da un’idea di Claire Tranchesi e Fabio Pofi è un vero e proprio successone. Anche nelle università della zona non si parla d’altro. Il vintage effettivamente piace, ma è anche piuttosto caro. Poter comprare capi di abbigliamento di qualità, unici nel loro genere e a prezzi stracciati è davvero un evento eccezionale. «Abbiamo iniziato circa un anno fa come comune negozio di abbigliamento vintage – spiega Claire Tranchesipoi abbiamo avuto questa idea, che dà la possibilità di prendere più pezzi ad un prezzo basso. Molti dei vestiti vengono dalla Francia, dalla Germania o dall’America, paesi in cui questo tipo di vendita a peso già esiste da tempo. Qui vicino, a via San Sebastiano, abbiamo anche un altro punto vendita, “Oblomova”, in cui è possibile trovare abiti della nuova collezione, provenienti dall’estero o dischi vintage».

 NON SOLO ABITI – Il piccolo negozietto mette a disposizione dei clienti non solo abiti, ma anche dischi in vinile, borse e scarpe. Per tutti gli appassionati di moda anni Settanta – Ottanta è un piccolo paradiso al di fuori del tempo, in cui trovare tutto ciò che oggi non si porta più. Ma si sa che di questi tempi vestire vintage è sinonimo di vestire chic, quindi via a pantaloni a vita alta, tracolle in pelle, maxi pull e scarpe signorili.

AFFRONTIAMO LA CRISI – Come sostengono i proprietari il negozio può anche rappresentare un modo per andare incontro ai problemi economici delle persone. A causa della crisi infatti per molti anche l’acquisto di beni primari è divenuto difficile, figuriamoci quello dei vestiti. Comprare a peso, a prezzi assolutamente convenienti, consente anche a chi non può permetterselo di comprare più capi ad un prezzo decisamente modico.

 

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.