Uccise una guardia giurata a Napoli: arrestato 23 anni dopo

1245 0

Nella mattinata odierna gli uomini del Nucleo Operativo della polizia penitenziaria di Secondigliano hanno tratto in arresto presso il proprio domicilio di Pianura il 57enne Vincenzo Giordano, ritenuto vicino al clan Marfella-Lago. Lo stesso era destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli.

Giordano è anche imputato, in un altro procedimento, per l’omicidio della guardia giurata Antonio Moroder, ucciso nel 1994, il cui corpo non fu mai ritrovato. Dopo le formalità di rito è stato associato al Centro Penitenziario di Secondigliano, dove dovrà scontare una pena di 6 anni e 8 mesi per associazione camorristica.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.