Torna consigliere coinvolto indagine camorra e il M5S lascia il Consiglio: nell’anniversario di via D’Amelio

374 0

NAPOLI – «Per una protesta morale ed etica il Movimento 5 Stelle ad inizio seduta del Consiglio regionale della Campania ha deciso di abbandonare l’aula» è la nota di M5S. «Non si può essere indifferenti al ritorno di Stefano Graziano (Pd), indagato per concorso esterno in associazione mafiosa. Il Movimento 5 Stelle nel giorno del 24esimo anniversario dalla strage di via D’Amelio dove trovarono la morte il giudice Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta non può tollerare queste presenze nell’aula dedicata a Giancarlo Siani, il giornalista ammazzato dai killer della camorra» dice il gruppo regionale del Movimento 5 Stelle alla Regione Campania.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.