Pozzuoli, Tempio di Nettuno: ancora e di nuovo nel degrado

Scritto da - 1 Luglio 2013

Piante selvatiche, lampioni rotti e graffiti ovunque. I ruderi delle antiche terme a rischio degrado   Superata la curva dell’Anfiteatro Flavio in direzione Pozzuoli comincia la sfilata delle affascinanti rovine archeologiche a cielo aperto che caratterizzano via Terracciano. La prima in ordine di apparizione è il cosiddetto Tempio di Nettuno, nome comune ma improprio attribuito

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.