Anm, tensione in assemblea: sindacalisti trattenuti in sede dalla società

Scritto da - 9 Novembre 2017

Momenti di tensione si sono registrati a Napoli ieri davanti alla sede dell’Anm durante un’assemblea pubblica organizzata dal sindacato in concomitanza di un incontro con rappresentanti dell’Azienda Napoletana di Mobilità. In particolare – riferisce l’ Usb in una una nota diffusa alla stampa – «due sindacalisti colpevoli di aver esposto uno striscione contro la privatizzazione

Protesta disoccupati in sede Provincia

Scritto da - 28 Ottobre 2017

Protesta, a Napoli, dei disoccupati del progetto Bros davanti alla Provincia di Napoli. Momenti di tensione si sono verificati quando un gruppo – una quarantina – ha forzato l’ingresso ed è riuscito ad entrare all’interno della sede. Circa altri 60 disoccupati sono al momento in presidio nell’area antistante. I manifestanti chiedono di incontrare qualcuno per

TORRE ANNUNZIATA/ Sfratto roccaforte clan, urla e insulti

Scritto da - 15 Gennaio 2015

TORRE ANNUNZIATA – É in corso a Torre Annunziata lo sfratto degli occupanti di palazzo Fienga, ritenuta storica roccaforte del clan Gionta, sodalizio criminale operante nella città oplontina. Non sono mancati momenti di tensione, con alcune persone che hanno urlato frasi ingiuriose nei confronti di chi sta eseguendo lo sgombero.Sul posto anche operai che stanno

NAPOLI/ Sgombero campo Rom e mercato di piazza Leone, mattinata di tensioni con i vigili urbani

Scritto da - 20 Novembre 2014

NAPOLI – Porta Nolana, in Piazza Leone momenti di tensione stamattina si sono registrati tra un gruppo di ambulanti regolari e agenti della Polizia municipale per l’occupazione del mercato della zona. Blitz nelle prime ore del mattino al campo Rom di via Gianturco. Su disposizione della procura di Napoli gli agenti della polizia municipale al comando

Studenti e precari in corteo a Napoli, tensione tra manifestanti e polizia – LE FOTO

Scritto da - 17 Dicembre 2013

NAPOLI – In duemila in piazza del Gesù per protestare contro il governo Letta e la giunta Caldoro. A prendere parte alla mobilitazione varie istanze sociali riunite in un’unica lotta; erano presenti rappresentanze di disoccupati, lavoratori, studenti, precari e attivisti ambientali. La manifestazione si è inizialmente presentata come pacifica, con il corteo che girava per

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.