REGIONALI/ Sano, malato, condannato: a Giugliano manifesto shock di “Mai più la Terra dei Fuochi”

Scritto da - 11 Aprile 2015

di Violetta Luongo NAPOLI – Tre polmoni in bella vista, uno sano di un non fumatore, uno annerito da chi fuma ed un terzo condannato perché  affetto da tumore. A Giugliano è uscito il primo manifesto della lista “Mai più la Terra dei Fuochi” per le prossime regionali con l’attivista Angelo Ferrillo come candidato. TERRA

CASALNUOVO/ “C’at accis ‘a salut” tutti in marcia per dire Stop al Biocidio

Scritto da - 11 Febbraio 2015

di Angelo Amitrano CASALNUOVO-Venerdì è stata indetta una nuova manifestazione in cui si marcerà per alcune strade del paese. L’obiettivo è proprio quello di dire basta una volta per tutte alla Terra dei Fuochi, problema ormai fin troppo ostico. PROGRAMMA ED ORGANIZZAZIONE- La manifestazione è organizzata dai giovani del movimento C’at accis ‘a salut!, ramo

TERRA DEI FUOCHI/ Il rapper Jovine dice “No” ai rifiuti tossici e prende in giro il Governo – IL VIDEO

Scritto da - 12 Novembre 2014

[vivotv]BMpM7QdVqTo[/vivotv] NAPOLI – Contro la Terra dei Fuochi, contro i roghi tossici e contro l’avvelenamento delle terre con l’interramento di rifiuti velenosi da parte della camorra, scende in campo anche il rapper napoletano Valerio Jovine che nel suo video “NO”, ultimo degli RFC estratto dall’album “Ritieniti fortemente coinvolto”, manda un messaggio, con parole, musica e

STOP BIOCIDIO QUALIANO/ Gli attivisti occupano l’ingresso del Comune

Scritto da - 16 Maggio 2014

QUALIANO – Sull’onda delle iniziative nei vari comuni poste in atto questa mattina dalla rete Stop Biocidio, anche presso il comune di Qualiano è stata messa in pratica un’azione di simbolica occupazione dello spazio antistante la casa comunale. I manifestanti hanno esposto uno striscione con la rivendicazione contro il biocidio dilagante in Campania e lanciato

Mobilitazione popolare antibiocidio: il corteo è un fiume in piena

Scritto da - 16 Novembre 2013

Migliaia di presenti Erano in migliaia oggi a manifestare in strada contro il propagarsi dell’emergenza ambientale campana. Tante le associazioni, i movimenti, i collettivi e i cittadini che si sono riversati nelle strade del capoluogo campano dalle ore 14.30 di quest’oggi. L’adunata era fissata a piazza Mancini e puntuale, come raramente accade, il carosello di

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.