Gaudini, Verdi: “Gaiola terra di nessuno, tra parcheggiatori abusivi, venditori e navette fai da te”

Scritto da - 17 Luglio 2017

È come un videogame: prima di raggiungere il meritato premio, devi attraversare un percorso ad ostacoli. Questa la situazione estiva della Gaiola, che va avanti così da anni: prima di arrivare in uno dei luoghi più belli della città bisogna superare parcheggiatori abusivi, sosta selvaggia, venditori ambulanti e una strada tortuosa. È quel che sottolinea

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.