“Purtuallo”: ecco perché in Napoletano si dice così

Scritto da - 10 Ottobre 2016

di Simone Porpora Quante volte, da piccoli, la nonna vi ha fatto “A spremmut e purtuallo”? Quel frutto di un arancione forte e accecante, ricco di succo e vitamina. Ma vi siete mai chiesti da dove spunta fuori “o purtuallo”? Il termina Italiano “arancia” ha ben poco in comune con quello partenopeo, la cui origine

Tele di Van Gogh rubate, una vita in giro per il mondo: ecco chi è “Lelluccio Ferrarelle”

Scritto da - 3 Ottobre 2016

di Simone Porpora  NAPOLI – È la classica storia di chi vuole sbarcare il lunario. Nasce a Castellammare di Stabia, Raffaele Imperiale, da una famiglia “coi soldi”, il padre Ludovico Imperiale, è ricco, fa il costruttore edile, possiede una concessionaria di auto e per un certo periodo di tempo è il vice presidente della società

O’ guaglione: ecco perché in Napoletano si dice così

Scritto da - 30 Settembre 2016

di Simone Porpora “O’ guaglione” è una delle parole più diffuse della lingua, o per meglio dire, del dialetto Napoletano. È talmente diffuso e radicato nella tradizione della penisola da essere entrato a far parte dei maggiori dizionari della lingua italiana. Ma che storia c’è dietro O’ guaglione ? Etimologicamente è una parola così antica

Van Gogh a Napoli: ritrovati due quadri rubati 14 anni fa

Scritto da - 30 Settembre 2016

di Simone Porpora NAPOLI – Era il 2002, oramai ben quattordici anni fa, quando uno dei musei più importanti del mondo, il museo di Van Gogh, con sede ad Amsterdam, subì un furto che ebbe dell’incredibile: due quadri venne presi e portati via, si tratta della “Spiaggia di Scheveningen” datato 1882, e “La chiesa di Nuenen”,

Il rapper Oyoshe racconta: ” la mia musica universale, il mio rap anche a Teatro”

Scritto da - 26 Settembre 2016

  di Simone Porpora NAPOLI – Freschezza e novità al premio Masaniello 2016, freschezza e novità che arrivano da un ambiente diverso rispetto alla solita aria che tira al premio, che arrivano dal basso dell’undeground, più precisamente da Fuorigrotta: il rapper Oyoshe, nome d’arte di Vincenzo Musto, apre le danze della premiazione portando il rap

Premio Masaniello, mix di cultura e duello di tradizioni: all’insegna della musica

Scritto da - 26 Settembre 2016

di Simone Porpora Napoli, teatro Sannazaro, 25 Settembre 2016 -Nella serata di ieri è andata in scena l’undicesima edizione del Premio Masaniello, nella magica atmosfera del Teatro Sannazaro. CALA IL SIPARIO – Lo spettacolo è iniziato intorno alle 19:00, avvolto dagli occhi interessati di un pubblico che ha riempito il teatro senza lasciare un briciolo

Ancora la Camorra: ucciso Giuseppe Guazzo

Scritto da - 16 Settembre 2016

di Simone Porpora NAPOLI- È una notte di spari, di paura, di morte. Una notte di guerriglia, la guerriglia che ancora continua a invadere Napoli, la faida tra i clan camorristici che ogni sta dilaniando la città, dal centro alla periferia. L’OMICIDIO – È stato ucciso Giuseppe Guazzo, 38 enne già conosciuto dalle forze dell’ordine,

Napoli senza confini: torna il Festival dell’Oriente – le novità

Scritto da - 15 Settembre 2016

di Simone Porpora NAPOLI – Manca davvero poco al ritorno del Festival dell’Oriente, dopo gli splendidi risultati ottenuti proprio a Settembre dello scorso anno, quando a Napoli si affacciava per la prima edizione un evento nuovo, dal sapore diverso. Napoli torna ad immergersi nella millenaria tradizione Orientale, torna a fondersi nella moltitudine di culture che caratterizzano

Vittima dell’incoscienza: Tiziana Cantone e il social-disastro

Scritto da - 14 Settembre 2016

di Simone Porpora NAPOLI – Riavvolgiamo il nastro. E’ facile partire dalla morte di una donna di 31 anni che ha ancora tutta la vita davanti, è facile provare pietà e tenerezza davanti alla morte stremata dagli sguardi languidi delle persone che, incontrandola per strada, in ufficio, nel supermercato sotto casa, non vedevano più un

Dall’arte alla religione: San Gennaro e il fumetto

Scritto da - 11 Settembre 2016

di Simone Porpora NAPOLI – Vi chiederete cosa ci fanno il Santo Patrono Partenopeo, vissuto circa duemila anni fa, e il fumetto, forma d’arte moderna relativamente giovane, nella stessa frase? Certo, a prima vista potrebbe addirittura sembrare una mancanza di rispetto, ai più rigidi devoti anche una bestemmia, ma non è così. Si tratta di

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.