Lello Arena all’Augusteo raddoppia il successo dello scorso anno con “Parenti Serpenti”: il suo agro-dolce piace al pubblico

Scritto da - 15 Gennaio 2018

NAPOLI – Il sipario si alza su un spaccato scenografico diroccato, quasi a voler annunciare il tragico esito. Eccolo uscire dalla penombra, Lello Arena, con indosso un pigiama a righe, per dar vita al racconto. Dopo il successo dello scorso anno, è ritornato a Napoli “Parenti Serpenti”, testo teatrale di Carmine Amoroso, con la regia

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.