Renzi: “Qui la Camorra deve essere passato, noi daremo futuro a questo territorio”

Scritto da - 23 Novembre 2017

“A Castel Volturno la camorra deve essere il passato, e noi come Pd dobbiamo essere a fianco di chi lavora per recuperare tutto ciò che serve per dare futuro a questo territorio”. Lo ha detto il segretario del Pd Matteo Renzi a Castel Volturno (Caserta), dove oggi ha visitato con il ministro dell’Interno Marco Minniti

Migranti, Minniti: “legalità e accoglienza, sempre a fianco del comune di Castel Volturno”

Scritto da - 23 Novembre 2017

“Legalità, sicurezza e accoglienza dei migranti sono facce della stessa medaglia per una grande forza progressista come il Pd. Su questo terreno staremo sempre a fianco del comune di Castel Volturno”. Così si è espresso il Ministro dell’Interno Marco Minniti intervenendo a Castel Volturno presso il caseificio “Le Terre di Don Peppe Diana”, insieme al

Almeno una Vela di Scampia sarà abbattuta entro Dicembre

Scritto da - 5 Ottobre 2017

La Giunta comunale di Napoli approverà il 31 ottobre il cronoprogramma delle Vele e per dicembre ci sarà la data dell’abbattimento. Lo ha annunciato il sindaco Luigi de Magistris, a margine del Consiglio comunale. Entro la fine del mese si concluderà “la fase amministrativa” che fissa i termini sia dell’abbattimento che del programma di rigenerazione.

E’ guerra sulla mozzarella tra Campania e Puglia

Scritto da - 27 Settembre 2017

La Regione Campania ha presentato formale opposizione al ministero delle Politiche Agricole, alimentari e forestali circa la “proposta di riconoscimento della Denominazione di origine protetta (Dop) ‘Mozzarella di Gioia del Colle’”, pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 28 agosto. Se non fosse stato compiuto questo passo ufficiale entro 30 giorni da quella data, la nuova

Bonifica Bagnoli, c’è l’accordo tra Governo e Regione: si chiuderà entro luglio

Scritto da - 23 Giugno 2017

L’accordo tra Governo e Regione Campania con il Comune di Napoli sulla bonifica di Bagnoli sarà perfezionato entro luglio. Lo ha detto il ministro per la Coesione Territoriale Claudio De Vincenti, parlando con i giornalisti alla manifestazione per i 100 anni della Unione Industriali di Napoli. “Mi sembra ormai che i punti chiave sono tutti

Bagnoli: de Magistris,”Se permane il clima respirato nell’ultimo incontro, si può chiudere”

Scritto da - 25 Maggio 2017

NAPOLI – ”Se permangono il clima respirato nell’ultimo incontro con il ministro De Vincenti e la cooperazione istituzionale messa in campo da quando si è insediato il presidente Gentiloni, credo che possiamo chiudere l’accordo su Bagnoli in estate, anche prima di ferragosto”. Questo l’auspicio espresso dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a 24 ore

De Vincenti a Napoli: «Il lavoro ai giovani è la priorità del Governo. Il 2017 sarà l’anno di svolta»

Scritto da - 5 Maggio 2017

Il ministro Claudio De Vincenti, in visita all’Unione industriali di Napoli, ha parlato di lavoro e lo ha fatto senza lesinare promesse per il futuro. O più precisamente per il presente visto che ha dichiarato: «Il lavoro ai giovani è la priorità del Governo. Il 2017 sarà l’anno di svolta». Una dichiarazione impegnativa fatta dal

Il ministro Franceschini: «Visite di arte e cultura, Campania da record»

Scritto da - 27 Aprile 2017

I l Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini evidenzia una crescita del 28% dei visitatori e del 33% degli introiti nei musei statali aperti in occasione della Festa della Liberazione, rispetto al 25 aprile dello scorso anno. Aumenti significativi sono stati registrati al Parco Archeologico di Paestum con un

Patto per la Campania, De Vincenti: «attivati 4 miliardi di euro»

Scritto da - 19 Aprile 2017

“Con De Luca e il comitato del patto per la Campania abbiamo fatto il punto sullo stato di avanzamento del patto per la Campania”. Lo ha detto il ministro della Coesione territoriale e del Mezzogiorno Claudio De Vincenti a margine dell’incontro a Palazzo Santa Lucia con il governatore della Campania Vincenzo De Luca. “Sono colpito

Franceschini a Napoli: «Sono cresciuto a pane e Totò»

Scritto da - 5 Aprile 2017

NAPOLI  – ”Sono cresciuto a pane e Totò, sono qui anche come innamorato” ha detto Dario Franceschini, ministro per i Beni culturali, a Napoli per la laurea ad honorem alla memoria in Discipline dello spettacolo a Totò, il principe della risata, conferitagli dalla Federico II, a 50 anni dalla sua scomparsa. “Da bambino era una

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.