Annarita, pronta a far “piangere” la Merkel: neolaureata che insidia il colosso tedesco

Scritto da - 21 Luglio 2015

ERCOLANO – Sì, perché la studentessa di Ercolano che parla veloce stringendo tra le mani il suo smartphone e un bicchiere d’acqua e limone, rischia di scippare alla Germania “padrona” dell’Ue la bellezza di 500 milioni di euro. Non propriamente bruscolini. I destini della lady di ferro teutonica e della minuta studentessa vesuviana si incrociano

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.