Diciotto firme della lista «Napoli Vale» al Comune sono contraffatte

Scritto da - 23 Marzo 2017

NAPOLI –  E’ emerso dalle indagini che il pm Stefania Buda sta portando avanti da due mesi con il coordinamento del procuratore aggiunto Alfonso D’Avino. Non sono molte in percentuale, dal momento che ne sono state raccolte centinaia, ma per gli inquirenti confermano la disinvoltura nel coinvolgere persone ignare o inesistenti. Intanto dalle verifiche sui

Caso La Gloriette, aperta indagine per criteri di valutazione

Scritto da - 23 Marzo 2017

La Procura di Napoli ha aperto un’indagine conoscitiva sull’assegnazione all’associazione «Arca-Agende rosse Campania» del primo piano e dell’intero appezzamento di terreno coltivabile di 9mila metri quadrati, della villa confiscata in via Petrarca al boss del contrabbando Michele Zaza. La decisione avviene dopo che il caso è stato sollevato dal Corriere del Mezzogiorno dopo una lunga

NAPOLI/ Forniture di medicine agli ospedali, arrestati direttore amministrativo e imprenditore del farmaco

Scritto da - 13 Novembre 2014

NAPOLI – Sei ordinanze agli arresti domiciliari sono state eseguite dai Carabinieri in un’inchiesta su presunti illeciti nella fornitura di prodotti farmaceutici agli ospedali napoletani. Nell’inchiesta, coordinata dal pm Alfonso D’Avino, sono contestati i reati di associazione per delinquere, falso e turbativa d’asta. Ai domiciliari, fra gli altri, l’imprenditore farmaceutico Massimo Petrone e il direttore

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.