Sorrento, muore in albergo turista americano, oggi l’autopsia

517 0

Sorrento. Kenneth Paul Kockan, questo il suo nome, è morto nella notte tra sabato e domenica all’hotel Belair di Sorrento. Il trentasettenne cittadino statunitense, residente a New York e in vacanza con la fidanzata e un’altra coppia di amici è deceduto a causa di un incidente tanto banale quanto tragico. La dinamica dell’incidente è stata ricostruita dalla compagna e dagli amici. La vittima si sarebbe seduta sulla ringhiera del corrimano delle scale dell’hotel, per usarla come scivolo e avrebbe in seguito perso l’equilibrio. Fatale il volo da un altezza di circa 4 metri. I carabinieri e i sanitari, subito accorsi, non hanno potuto far altro che constatare il decesso. A seguito dei primi rilievi risulterebbe che sia la vittima che i tre amici erano in evidente stato di ebbrezza. La salma è stata trasportata a Napoli e con ogni probabilità entro oggi sarà eseguita l’autopsia.

 

Antonio Folle

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.