Scarico di materiale pericoloso, due aree sequestrate a Somma Vesuviana

463 0

NAPOLI – I finanzieri della Sezione Aerea di Napoli insieme ai militari della Compagnia della Guardia di finanza di Casalnuovo hanno sequestrato due significativi siti inquinati nel comune di Somma Vesuviana.
I luoghi, quasi adiacenti, dove avvenivano delle attività di scavo, stoccaggio materiali e lavorazione industriale, erano stata precedentemente individuati dagli elicotteri della sezione aerea del Corpo, nel corso di attività di ricognizione aerea del territorio regionale coordinata dal Reparto Operativo Aeronavale di Napoli,disposti dal Comando Regionale della Guardia di Finanza di Napoli.I siti di 12000 e 5500 mq, erano interessati da diversi cumuli di rifiuti, stimati in almeno 33000 mc, costituiti prevalentemente da inerti provenienti dall’attività di demolizione edifici, materiale bituminoso proveniente da scarificazione stradali rottami metallici e residui di lavorazione abbandonati sul nudo suolo..Con il sequestro dell’area e la denuncia all’autorità giudiziaria competente dei responsabili, A.D. un sessantaseienne di origine casertana e V.M. di 77 anni, originario della toscana, è stata interrotta una serie di attività illegali a spregio dell’ambiente, e sono state immediatamente intraprese tutte le attività propedeutiche al recupero dell’area. Nel corso dell’operazione, è stata attivata la Polizia Municipale del comune di Somma Vesuviana, per la messa in sicurezza della strada di accesso alle due aree, in quanto ai margini della stessa erano depositati ingenti quantitativi di rifiuti solidi urbani, probabilmente abbandonativi da cittadini.

©riproduzione riservata

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.