San Paolo amaro per Mazzarri: il Napoli batte l’Inter 4-2

542 0

Napoli InterRitorno tutt’altro che felice quello di Mazzarri al San Paolo. Nell’impianto di Fuorigrotta il Napoli batte l’Inter 4-2 e rimane a -8 dalla Juventus capolista, che poche ore prima ha sconfitto in casa il Sassuolo per 4-0.

PRIMO TEMPO – Dopo un buon inizio dei nerazzurri, Higuain porta il Napoli in vantaggio al 9′ sfruttando una respinta errata di Nagatomo per insaccare al volo alle spalle di Handanovic. Al 35′ l’Inter trova il gol del pareggio con Cambiasso: cross di Guarin che percorre tutta l’area, velo di Palacio, tocco di Alvarez, dove c’è Cambiasso che batte l’incolpevole Rafael. Neanche il tempo di esultare che un minuto dopo i nerazzurri subiscono il gol del 2-1 ad opera di Mertens che sfrutta un’incursione di Dzemaili per concludere di prima intenzione a rete. Il terzo gol arriva al 41′ con Dzemaili che sfrutta una respinta di Handanovic su un tiro di Mertens. Prima della fine del primo tempo l’Inter accorcia le distanze con Nagatomo: Guarin mette il pallone in area, Rafael non blocca ed il giapponese deve solo appoggiare in rete per il 3-2.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione di gioco vede l’Inter alla ricerca del gol del pareggio, e ci arriva vicino al 66′, ma Rafael dice di no a Guarin. Dal 70′ si farà ancora più dura per i nerazzurri, costretti a giocare con un uomo in meno a causa dell’espulsione di Alvarez per doppio giallo. All’80’ i sogni dell’Inter scemano definitivamente quando Callejon firma il 4-2 finale ribadendo in rete un cross basso di Insigne. Ma le emozioni non sono finite perchè al 91′ Pandev, appena entrato, si guadagna un calcio di rigore. Sul dischetto va lo stesso macedone che si lascia ipnotizzare da Handanovic.

CHIAVE TATTICA – Gli uomini di Benitez escono vincitori dalla sagra degli errori difensivi. Tutti i gol e tutte le azioni pericolose, infatti, sono scaturiti da errori grossolani da parte della retroguardia di entrambe le squadre. Se si vuole competere con Juventus e Roma c’è bisogno di difese molto più organizzate di quelle che abbiamo visto questa sera.

Alfredo Spedicato

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.