Roma-Napoli, gli azzurri tutto cuore e fantasia espugnano l’Olimpico: l’impresa europea è vicina

618 0

di Sandro Tacinelli
CALCIO – Serviva un’iniezione di fiducia. E, invece, ne arriva uno scatolo intero. Il Napoli tutto cuore e fantasia, espugna l’Olimpico dopo una gara giocata, senza risparmio di emozioni, fino al 95° minuto. Serviva una vittoria per dimenticare la sconfitta di Torino e , nello stesso tempo, galvanizzare squadra e ambiente in vista del decisivo incontro con il Real Madrid per continuare il sogno nella Champions League. Grande pomeriggio per gli azzurri. La Roma di Spalletti, per quanto dominata in lungo e in largo, dimostra di saper lottare fino alla fine, di essere squadra che vuole conservare il secondo posto e, soprattutto, non vuole deludere i propri tifosi.

LA PRIMA FIAMMATA  è di El Shaarawy con Reina pronto e sicuro; poi, tocca a Nainggolan, con una botta dal limite, ma ancora il portiere partenopeo blocca a terra. Risponde il Napoli con Mertens su cross di Hamsik. Gli azzurri si muovono bene spinti dall’intelligenza tattica a centrocampo di Hamsik e Jorginho, l’irruenza di Rog, ben supportati da una difesa guidata da Koulibaly che non concede nulla all’avversario. Dopo una gran botta dal limite di Callejon finita fuori, vantaggio per gli ospiti. Mertens, su invito di capitan Hamsik, mette alle spalle di Szczesny: 1 a 0. Ancora il Napoli con il Magnifico che tenta il tiro a giro, ma la sfera finisce alta sopra la traversa. Sull’altro fronte Strootman si ritrova sui piedi una palla in area, ma spreca alto. Va di nuovo in gol Mertens, ma Banti annulla per un fallo del furetto belga su Fazio. Non convince molto la tesi dell’arbitro e nemmeno la sua… tempestività. Si va avanti. Insigne e Mertens mettono in seria difficoltà i difensori giallorossi.

LA SECONDA FRAZIONE DI GIOCO si apre con un tiro di Nainggolan deviato in angolo. Nella ripartenza il Napoli passa di nuovo. Insigne si destreggia al limite e inventa per Mertens che deposita alle spalle di Szczesny: 2 a 0. Olimpico ammutolito, mentre prendono… sonorità i non pochi tifosi azzurri.
La reazione dei padroni di casa è affidata a Perotti: pronto Reina alla deviazione in angolo. Due cambi per la Roma: Salah al posto di El Shaarawy e Peres al posto di Fazio. Ancora una percussione di Mertens e Rudiger salva alla disperata. Passa appena un minuto e, sul nazionale belga, ancora una volta risolve Szczesny. Poi, tocca alla Roma, ma Koulibaly e Reina fanno buona guardia. Entra Diawara per Jorginho e Peres, dopo una lunga azione, spreca alto. Protesta Sarri e Banti lo espelle. Ma è sempre il Napoli a rendersi pericoloso: Mertens fa tutto bene, ma tenta il tiro e non si accorge di Callejon libero in area: peccato, poteva essere il colpo del ko.

IL FINALE – Entra anche Zielinski al posto di Mertens. Arriva un buon momento per la Roma: Dezko serve Salah: palla fuori. Dentro anche Milik per Hamsik e Paredes per De Rossi. Intanto parte Rog, la sua è un’azione travolgente: ci mette una pezza il portiere giallorosso. Sulla ripartenza Salah scappa e prende il palo. Serra i ranghi la formazione di Spalletti, che trova la rete con Strootman su invito di Perotti. Restano cinque minuti di recupero: un’eternità. Il Napoli non sempre riesce a frenare la velocità e la determinazione della Roma. Reina alla disperata su Salah. E’ un arrembaggio. Ci prova anche Perotti con palla di poco fuori. L’ultima emozione ha per protagonista Reina che, con un miracolo, devia prima la sfera sulla traversa e poi in calcio d’angolo.
Tre punti d’oro, quindi. Ora la sfida con il Real Madrid. Recuperato il morale, resta da ritrovare le tante energie consumate all’Olimpico. Il Napoli ha dimostrato che quando scende in campo con la giusta concentrazione può compiere qualsiasi impresa.
Già, l’impresa. La stessa che si augurano tutti per l’incontro di martedì sera.
Provateci ancora, azzurri.
E sona mo’.
Roma – Napoli 1 – 2

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.