Rischio crollo solai a San Pietro a Patierno – LE FOTO

522 0
RISCHIO
I vigili sul posto

NAPOLI -«Anche se nessuno ne parla, il rischio per i cittadini di essere investiti da calcinacci, non deve avvenire per forza quando si percorre una qualunque strada di questa città, per fare shopping, oppure per una semplice passeggiata, ma, addirittura c’è il serio rischio di essere colpiti in qualsiasi momento dal solaio della abitazione dove si vive»

LA DENUNCIA – A denunciare ancora una volta lo stato di abbandono del  patrimonio Comunale, presente sul territorio della VII Municipalità, è il consigliere del parlamentino, Giuseppe  Grazioso. «Questo è uno dei tantissimi casi presenti nel rione di edilizia popolare di via della Bussola. Casi analoghi sono presenti anche i altri rioni di San Pietro a Patierno, Secondigliano e Miano. In questo caso in particolare sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco, a verifica del persistere delle condizioni minime di abitabilità di questa stanza, continua Grazioso. L’intero rione ha problemi di infiltrazioni dai terrazzi ribadisce Grazioso, nonostante i sopralluoghi effettuati dai tecnici della Napoli Servizi, a tutt’oggi non si sono intraprese alcune precauzioni in merito.Il Consiglio Comunale con delibera n° 8 del 25 marzo 2014, autorizza la Napoli Servizi all’attività di manutenzione straordinaria del patrimonio immobiliare, pertanto, la possibilità del rifacimento di tutti i solai di queste e di altre palazzine presenti sul territorio della VII Municipalità.Chiedo che si applichi quanto prima la delibera sopra citata, non aspettiamo che qualcuno si faccia male, almeno per una volta cerchiamo di prevedere che è meglio che curare, conclude Grazioso».

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.