Prima le dà ospitalità e poi la picchia e violenta, arrestato 48enne di Villaricca

539 0

NAPOLI – Prima le dà ospitalità e poi la picchia e stupra. E’ la terribile storia accaduta ad una badante di 47 anni bielorussa. La donna è stata trovata dai carabinieri di Qualiano in bagno dove si era rifugiata dopo esser stata minacciata con un fucile, picchiata e violentata da un 48enne di Villaricca che le aveva dato ospitalità.

RIFIUGIATA IN BAGNO – I militari dell’arma sono intervenuti nella casa a dell’uomo in seguito alla chiamata al 112 da parte della 47enne, chiedendo aiuto dopo i maltrattamenti che sarebbero continuati se non le fosse venuto in mente di trovare una buona scusa per rifugiarsi in bagno, fingendo di accondiscendere alle “pretese” di quello che credeva un amico. Immediatamente intervenuti sul posto i carabinieri hanno bloccato il 48enne e soccorso la donna, che ha riportato contusioni varie guaribili in 5 giorni diagnosticate da sanitari dell’ospedale di Giugliano in Campania.

OSPITALITA’ TRASFORMATASI IN INCUBO – In sede di denuncia la signora ha raccontato che negli ultimi giorni i suoi datori di lavoro erano andati in vacanza e che il 48enne, che conosceva per motivi di lavoro, si era offerto di farla soggiornare a casa sua, ma poi aveva cominciato a provarci, in un primo tempo anche simpaticamente e poi via via con modi e toni sempre più rudi e minacciosi, fino all’epilogo tragico. Il fucile usato per le minacce, illegalmente detenuto, è stato rinvenuto vicino al letto e sequestrato, l’arrestato èai domiciliari in attesa di convalida dell’arresto.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.