Posillipo, controllori Anm aggrediti da 5 persone che li credevamo ausiliari del traffico

535 0

I carabinieri della stazione di Posillipo hanno arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale Giglio Giuseppe, 62 anni, residente a Quarto, D’angelo Pasquale, 45 anni, di napoli, entrambi incensurati e Ambrosino Salvatore, 35 anni, residente in via pascoli, Varriale Salvatore, 48 anni, residente in via padula e Varriale Giacinto, 44 anni, residente in via coroglio, tutti già noti alle forze dell’ordine.
I 5 sono stati bloccati immediatamente dopo che avevano aggredito 3 controllori dell’azienda di trasporto pubblico “anm” sottraendo loro i bollettari delle contravvenzioni.
In particolare, ieri pomeriggio, i 5 ora arrestati, soci di un’officina meccanica su Via Coroglio, avevano preso per ausiliari del traffico 3 controllori dell’anm e li avevano aggrediti credendo che stessero contestando multe a varie auto in sosta lungo la strada perche’ in attesa di riparazione nella loro officina. Agli aggrediti, come detto, erano stati inoltre sottratti i bollettari per la contestazione della mancanza dei biglietti, presi per quelli delle multe in uso agli ausiliari del traffico.
Un controllore è stato medicato da sanitari dell’ospedale “san paolo” per trauma cranico e lesioni agli arti superiori guaribili in 5 giorni.
I cinque sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.