POLITICA/ Corrado Gabriele (Psi): “Differenziata ferma e i cittadini pagano di più, no al compostaggio a Scampia”

431 0

24fy2o2NAPOLI – «Ci sono “certi” politici che a corto di argomenti, sono costretti ad inventarseli. E tra questi pare voglia iscriversi a pieno titolo il Vice Sindaco di Napoli Tommaso Sodano”. Così il capogruppo regionale del Psi Corrado Gabriele. I napoletani ricorderanno infatti – prosegue – quando insieme al Sindaco De Magistris raccontavano la favola della raccolta differenziata al 70% entro sei mesi dal loro mandato. O quando dissero che il costo a carico dei cittadini dell’intero ciclo dei rifiuti sarebbe diminuito in poco tempo».

INCAPACITA’ DELLA POLITICA – «E’ dalla prova dei fatti e non delle parole che – ricorda Gabriele – si distinguono le capacità dalle incapacità di chi fa politica, e dopo tre anni di amministrazione, la verità è che è stato appena superato il 20% di raccolta differenziata, mentre ai cittadini la tasca si è alleggerita di un bel po’ visto che la tassa sui rifiuti è nettamente aumentata.Ed è per questo che – conclude l’esponente socialista – mi chiedo, a cosa possa servire un impianto anaerobico di compostaggio da 20 mila tonnellate a Scampia, considerando che in tutta la città non sono riusciti neanche lontanamente ad arrivare ad una ragionevole soglia di differenziata, e poi quand’anche avesse senso perché concentrare sempre tutti gli impianti nella zona a nord di Napoli?».

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.