NOLA/ Sequestrate 50 tonnellate di cioccolatini della Lindt, rubate al colosso svizzero – LE FOTO

469 0

[portfolio_slideshow]

NOLA – Sono state sequestrate 50 tonnellate di cioccolatini della Lindt parte dello stock di 260 tonnellate rubate alla Lindt spa. I carabinieri della compagnia di Lodi, in collaborazione con la compagnia di Nola,  hanno eseguito delle perquisizioni rinvenendo e sequestrando in alcuni depositi ubicati nell’interporto di Nola. Le indagini, conseguenti al maxi furto di 260 tonnellate di merce denunciato dalla multinazionale dolciaria nei primi mesi di quest’anno, avrebbero consentito di individuare lo spostamento dell’ingente quantitativo di cioccolatini e circoscrivere la presunta destinazione. Così i militari sono entrati nell’interporto e hanno ispezionato una serie di magazzini dove potevano essere stoccati prodotti di quel tipo, fino a quando in un enorme magazzino refrigerato hanno rinvenuto le circa 100 pedane cariche delle oltre 5000 scatole di merce. Il valore dello stock di prodotti recuperato a Nola è di circa un milione e mezzo di euro.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.