NAPOLI/ Truffa ai danni dell’Inps, ditte fantasma per ricevere indennità: 13 in manette

394 0

COMPAGNIA OTTAVIANONAPOLI – Molte risultavano essere le ditte fantasma create dalle associazioni a delinquere al fine di permettere la fittizia instaurazione dei rapporti di lavoro, aziende mai esistite che hanno assunto e licenziato formalmente una quantità enorme di dipendenti che così hanno potuto richiedere ed ottenere i requisiti necessari per l’ottenimento di indennità di disoccupazione o anche quelle conseguenti alla maternità. Nell’ambito delle associazioni a delinquere, primario è stato il ruolo svolto dai consulenti del lavoro, i quali, grazie alle loro competenze tecniche, hanno dolosamente creato le imprese fantasma, e predisposto, grazie all’apporto fornito dalle collaboratrici dei rispettivi studi professionali, le pratiche necessarie per garantire a centinaia di beneficiari le indennità da parte dell’Inps e i permessi di soggiorno.

COMPAGNIA NAPOLIDANNI DELL’INPS – I Finanzieri della Compagnia di Ottaviano al termine di un servizio in materia di truffa ai danni dell’I.N.P.S. e favoreggiamento all’immigrazione clandestina hanno dato esecuzione a 13 provvedimenti cautelari, di cui 7 misure degli arresti domiciliari e 6 dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, nei confronti di appartenenti a due solide ed organizzate strutture criminali che instauravano fittizi rapporti di lavoro finalizzati al fraudolento percepimento di indennità INPS, per i lavoratori italiani, ed all’ottenimento del permesso di soggiorno da parte dei lavoratori stranieri.

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.