Napoli: Sciopero dei tassisti, nell’occhio del ciclone i nuovi aumenti del carburante e delle RCA

529 0

Napoli. Adesione totale allo sciopero dei tassisti che è partito questa mattina alle 6. Numerose le sigle sindacali coinvolte, per una adesione di circa il 99 %. Gli operatori del settore hanno inscenato una protesta presso la Prefettura di Napoli contestando le ormai precarie condizioni lavorative. I recenti aumenti del carburante e della RCA stanno letteralmente strozzando la categoria costringendo, di conseguenza, a un caro prezzi che si riversa sull’utenza finale.

 

LA PROTESTA-  Unimpresa Taxi, Sitan Uti, Ltn, Federtaxi, Cgil e Uritax sono i sindacati coinvolti nella manifestazione. I sindacati si sono mobilitati per protestare per le ormai insostenibili condizioni lavorative. Il recentissimo aumento dell’ IVA, che farà di conseguenza alzare il prezzo del carburante, è stato con ogni probabilità l’innesco di una protesta che si preparava da tempo. I tassisti Napoletani sono infatti tra i più vessati d’Italia dalla RCA. Basti pensare, infatti, che le tariffe base per i taxi sono di circa il 60/70 % più alte degli utenti privati e se si tiene conto che a Napoli le assicurazioni sono tra le più care d’Europa si può facilmente intuire come tale costo incida sul bilancio dei lavoratori. RCA, benzina e manutenzione ordinaria del veicolo le maggiori voci di spesa dei tassisti Partenopei.

 

NON SOLO COSTI- Ad aggravare la situazione la presenza di numerosi “abusivi” che esercitano la professione senza alcuna concessione e applicando prezzi decisamente non concorrenziali. Si stima infatti che i tassisti abusivi portino via una fetta di mercato corrispondente a circa il 30 % del totale. I tassisti protestano inoltre per l’imposizione delle ZTL in città. Secondo la categoria, infatti, le nuove norme di circolazione non fanno altro che rendere più difficoltoso il lavoro.

Antonio Folle

Redazione

VivoNapoli, la testata giornalistica che ha l’ambizione di diventare un interlocutore importante, capace di lanciare proposte e idee per contribuire allo sviluppo di tutto il territorio napoletano. Ogni giorno costanti aggiornamenti su fatti di cronaca e politica, ma anche approfondimenti e curiosità che riguardano il mondo dello spettacolo e della cultura.

Note: Your password will be generated automatically and sent to your email address.

Forgot Your Password?

Enter your email address and we'll send you a link you can use to pick a new password.